lunedý, 24 luglio '17.
Sei il visitatore n░ 2968952



Imposta Comunale Unica (IMU-TARI-TASI)

MODULISTICA

SERVIZI e UFFICI Comunali

ADDIZIONALE IRPEF

S.U.A.P.

AUTOCERTIFICAZIONE

INFORMAZIONI E CONTROLLI

DETERMINAZIONI DEI RESPONSABILI DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI

DELIBERAZIONI CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONI GIUNTA COMUNALE

ORDINANZE

IPAB CASA PROTETTA VASSALLI REMONDINI DI CASTELL'ARQUATO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI ALTA VAL D'ARDA





Suggerimenti...


Imposta Comunale Unica (IMU-TARI-TASI) > Adempimenti Enti NON Commerciali

Adempimenti Enti NON Commerciali

DICHIARAZIONE DI VARIAZIONE IUC – IMU
ENTI NON COMMERCIALI


La Legge n. 147/2013 – Legge di Stabilità 2014 stabilisce al comma 719 che ai fini della IUC - IMU gli enti non commerciali hanno l'obbligo di presentare la dichiarazione esclusivamente in via telematica, secondo le modalità approvate con apposito decreto del Ministero dell'economia e delle finanze. Con le stesse modalità ed entro il termine del 30/9/2014 previsto dal Decreto Ministeriale 26 giugno 2014 deve essere presentata la dichiarazione relativa agli anni 2012 e 2013.

Le specifiche tecniche per trasmettere telematicamente la dichiarazione sono contenute nel Decreto Ministeriale del 4 agosto 2014 e relativo Allegato A.

Si ricorda che con la risoluzione n. 1/DF dell'11/1/2013 il Dipartimento delle Finanze fa presente che gli enti non commerciali (anche relativamente agli immobili esenti nel 2012) non dovevano presentare la dichiarazione IMU approvata con D.M. Del 30/10/2012 per gli immobili per i quali l'obbligo dichiarativo è sorto dal 1° gennaio 2012, ma secondo l'apposito modello dichiarativo.
Pertanto gli Enti non commerciali dovranno comunque distintamente dichiarare:
- gli immobili per i quali è dovuta l'IMU, anche a seguito dell'applicazione del comma 2 dell'art. 91-bis del D.L. n. 1/2012 convertito nella legge 24 marzo 2012 n. 27, che prevede quando possibile l'accatastamento autonomo dell'unita immobiliare con utilizzazione mista;
- gli immobili esenti ai sensi dell'art. 7, comma 1, lett. i) del D.Lgs. 504/1992 e successive modificazioni, nonché gli immobili per i quali l'esenzione IMU si applica in proporzione all'utilizzazione non commerciale degli stessi.

VERSAMENTO IMU
Il versamento è effettuato esclusivamente secondo le disposizioni di cui all'art. 17 del Decreto Legislativo n. 241/1997 ovvero con il Modello F/24 intre rate.
Le prime due, di importo pari ciascuna al 50 per cento dell'imposta complessivamente corrisposta per l'anno precedente, con scadenza
- entro il 16 Giugno; entro il 16 Dicembre;
la terza ed ultima rata, a conguaglio dell'imposta complessivamente dovuta:
entro il 16 Giugno dell'anno successivo a quello cui si riferisce il versamento ovvero entro il 16 Giugno 2015.


Documenti
TornaTorna 

INFORMAZIONI TURISTICHE

In primo piano

Informazioni

Eventi, mostre & C.

Associazioni di Castell'Arquato


Eventi Luglio 2017

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
         
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
           
< Mese Prec.

Archivio


In Evidenza

Galleria Fotografica

Tutte le immagini presenti nell'archivio fotografico del Comune di Castell'Arquato






Web Site a cura di
Edita S.p.A.